Questo sito contribuisce alla audience di

retroanterògrado

agg. [retro-+antero-+-grado]. Amnesia retroanterograda, perdita di memoria, abitualmente conseguente a un trauma o a uno shock (anche terapeutico), relativa ai fatti immediatamente anteriori e immediatamente successivi al trauma stesso. Il termine è anche usato per indicare la perdita di memoria di fissazione e di conservazione che può verificarsi in diverse condizioni psicopatologiche (deterioramento senile, psicosi alcoliche, ecc.).

Media


Non sono presenti media correlati