Questo sito contribuisce alla audience di

rettocèle

sm. [sec. XIX; retto (in senso anatomico)+-cele]. Alterazione della parete anteriore del retto che si sfianca e si spinge in avanti premendo sulla vagina. Si manifesta con stiramenti dolorosi al basso ventre, sensazione di corpo estraneo tra i genitali specie nella stazione eretta. Si cura con intervento di plastica chirurgica per via vaginale.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti