Questo sito contribuisce alla audience di

riflettóre

agg. e sm. [sec. XIX; dal francese réflecteur].

1) Di elemento atto a riflettere una sorgente luminosa, in genere per concentrarla nella direzione voluta e inviarla a grande distanza. In particolare: A) superficie a elevato coefficiente di riflessione che serve a orientare la luce di una o più lampade, per esempio nei fari, nei proiettori, nelle lampade a flash. Il termine viene talvolta usato quale sinonimo dei grandi proiettori usati dalla difesa aerea o terrestre. Si dicono riflettori anche i pannelli riflettenti usati in fotocinematografia per schiarire le ombre. B) In illuminotecnica, dispositivo di illuminazione a flusso luminoso prevalentemente riflesso, più spesso chiamato proiettore. Nella tecnica degli ultrasuoni, specchio riflettore. C) In astronomia, telescopio riflettore.

2) In ingegneria nucleare, schermo in grafite o altro materiale altamente riflettente per i neutroni di un reattore.

Media


Non sono presenti media correlati