Questo sito contribuisce alla audience di

sòrbo

sm. [sec. XV; latino sorbus]. Nome comune usato per indicare le specie di alberi o alberelli del genere Sorbus della famiglia Rosacee (sottofamiglia Maloideae), originari dell'Asia, spontanei nei boschi o coltivati per ornamento e per i frutti eduli. Il sorbo domestico (Sorbus domestica=Pyrus domestica) è molto simile al pero, con foglie composte imparipennate, fiori riuniti in corimbi rosati e frutti (sorbe) ovali, rossastri, che, staccati dalla pianta e fatti leggermente fermentare, assumono colore rugginoso e sapore gradevole. Il sorbo montano (Sorbus aria), detto anche farinaccio, ha foglie ovali, dentate, con spruzzature biancastre sulla pagina inferiore, fiori bianchi e frutti rossi, commestibili. Il sorbo degli uccellatori (Sorbus aucuparia) con foglie composte da 5-13 foglioline e fiori bianchi raccolti in corimbi, è coltivato come albero ornamentale per i frutti di color rosso non eduli e di lunga durata. Il Sorbus torminalis è noto come baccarello.

Media

SorboSorbo

Collegamenti