Questo sito contribuisce alla audience di

samba

sm. portoghese (di origine brasiliana) usato generalmente in italiano come sf. Danza brasiliana in tempo 2/4, caratterizzata da un ritmo molto scandito e discontinuo. Il suo nome, che nei Paesi ispano-latini è di genere maschile, deriva da zambo, termine che serviva per indicare i discendenti neri e i meticci Indios. Per molti aspetti ricorda la maxixe, altra danza brasiliana che ebbe una certa fortuna in Europa alla fine del sec. XIX. La samba di sala viene eseguita a coppie. Quella che viene eseguita nel corso di manifestazioni popolari – e specialmente in occasione del carnevale – ha conservato un ritmo vivacissimo, con varie e spesso frenetiche figurazioni, ed è accompagnata dal suono di strumenti tipici, specie a percussione.

Media

audio