Questo sito contribuisce alla audience di

sortìlego

agg. e sm. non comune (f. -a; pl. m. -ghi, ant. -gi) [sec. XIV; dal latino sortilĕgus, propr., chi legge la sorte]. Che, chi pratica il sortilegio.

Media


Non sono presenti media correlati