Questo sito contribuisce alla audience di

spongiòsi

sf. [dal latino spongía, spugna+-osi].

1) Alterazione dello strato malpighiano dell'epidermide riscontrabile nelle dermatiti eczematose. È caratterizzata dalla presenza di vescicole che vengono a formarsi dalla confluenza di cavità microscopiche. Queste sono determinate dallo stiramento e dalla rottura dei ponti intercellulari, provocati dal versamento sieroso fra gli elementi cellulari, che fa seguito allo stato congestizio locale.

2) Forma di corrosione che si manifesta nelle ghise grigie, detta anche grafitizzazione.

Media


Non sono presenti media correlati