Questo sito contribuisce alla audience di

triglicèride

sm. [tri-+gliceride]. Prodotto di esterificazione della glicerina con tre molecole di acidi grassi. I trigliceridi sono la principale forma di deposito dei grassi sia nel regno vegetale (oli) sia animale (tessuto adiposo). L'organismo adulto, che segue una dieta con apporto normale di grassi animali e vegetali, assorbe ogni giorno 100 g di trigliceridi i quali in parte vengono utilizzati e in parte sono convogliati nel tessuto adiposo quale riserva energetica. I valori normali di trigliceridi nel siero devono essere inferiori a 175 mg/100 cm3, mentre valori superiori a 400 mg/100 cm3 danno luogo a un intorbidimento del siero. Alte concentrazioni di trigliceridi sono un indice di una potenziale patogenesi di malattie cardiache e circolatorie. Inoltre un aumento di trigliceridi può anche portare a un'alterazione del metabolismo degli zuccheri.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti