Questo sito contribuisce alla audience di

vestibolàre

agg. [da vestibolo]. In anatomia, di formazione in rapporto con il vestibolo dell'orecchio: apparato vestibolare (o labirinto posteriore od organo dell'equilibrio), organo di senso specifico, le cui parti (sacculo, otricolo, canali semicircolari) si trovano nell'orecchio interno; la sua funzione è quella di sovraintendere alla sensibilità spaziale, alla percezione della posizione del capo e del corpo, alla regolazione del tono di alcuni muscoli, contribuendo alla conservazione e al controllo dell'equilibrio statico e dinamico del corpo; nervo vestibolare, radice posteriore del nervo acustico, VIII paio di nervi cranici; nasce dall'apparato vestibolare con due tronchi distinti, superiore (otricolare e ampollare) e inferiore (sacculare e ampollare posteriore).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti