Questo sito contribuisce alla audience di

Ábrányi, Emil senior

poeta, giornalista e librettista ungherese (Pest 1851-Szentendre 1920). Figlio del compositore Kornél, traduttore magistrale, fece conoscere in Ungheria le opere di Byron e Rostand; come poeta, originale, romantico e nazionalista, è famoso per il componimento pacifista Palle di cannone nel cortile dell'Arsenale e per una poesia in lode della lingua magiara.

Media


Non sono presenti media correlati