Questo sito contribuisce alla audience di

Ālvār

(in tamilico, i sommersi dalla luce divina), appellativo comune ai dodici poeti mistici autori di inni che costituiscono quasi tutta la letteratura visnuita tamilica dal sec. VI al IX. I loro maggiori esponenti furono Nammalvar, Andal, l'unica donna-asceta del gruppo, e Tirumaṅgai, il più erudito. I canti mistici degli Āḷvār sono raccolti nell'antologia Nālāgira Prabandham (Il santo libro).

Media


Non sono presenti media correlati