Questo sito contribuisce alla audience di

Šmilovský, Alois Vojtěch

pseudonimo del narratore ceco A. Schmillauer (Mladá Boleslav, Boemia, 1837-Litomyšl, Boemia, 1883). Fu autore di racconti e romanzi realistici, ambientati per lo più nella provincia ceca, che esaltano il passato e criticano la società contemporanea e la sua decadenza morale. Tra i suoi numerosi racconti si ricordano Parnassia (1874), Martin Oliva (1874), Sul far dell'alba (1875), il cui protagonista è lo slavista Dobrovský; tra i romanzi, Il vecchio organista (1872) e Zio Rozumec (1872). Scrisse anche poesie, lavori teatrali e un libro di ricordi (Capitoli sparsi, 1873 e 1881).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti