Questo sito contribuisce alla audience di

Żuławski, Jerzy

scrittore polacco (Lipowiec 1874-Dóebica 1915). Esordì con la raccolta poetica Sulle corde dell'anima (1895), cui seguirono Poesie (1908), liriche dai toni patriottici e religiosi. Tra i suoi drammi, grande successo ottenne Eros e Psiche (1904), trasposizione in varie epoche del mito classico. Nella produzione di Żuławski occupa un posto di rilievo la trilogia di romanzi Sul globo argenteo (1903), Il vincitore (1910) e Vecchia terra (1911) che fonde elementi di fantascienza con un'analisi scettica delle varie concezioni della felicità.

Media


Non sono presenti media correlati