Questo sito contribuisce alla audience di

Aïssé o Haīdée, Charlotte

scrittrice francese di origine greca o circassa (? ca. 1693-Parigi 1733). Comprata come schiava a Costantinopoli dall'ambasciatore di Luigi XIV, Charles de Ferriol, conte di Argental, fu condotta a Parigi, dove ricevette un'educazione che le consentì di entrare in salotti illustri. Il nome di Charlotte Aïssé è legato alle Lettres, scritte a un'amica tra il 1726 e il 1733.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti