Questo sito contribuisce alla audience di

Accarìsio o Accarigi, Albèrto

grammatico e lessicografo italiano (n. Cento, inizi del sec. XVI). È autore del Vocabolario, grammatica et orthographia de la lingua volgare, con ispositioni di molti luoghi di Dante, del Petrarca e del Boccaccio (1513) e di una Grammatica volgare (1536) ispirati alle tesi di P. Bembo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti