Questo sito contribuisce alla audience di

Adulis

(greco Aduliton), antico centro sul Mar Rosso, 50 km a SE di Massaua. Scalo marittimo dei regni di Aksum e più tardi di Meroë, ebbe origine antichissima e sviluppò rapporti commerciali con l'Egitto tolemaico. Decadde e fu poi abbandonata nel sec. VII. Alcuni suoi monumenti, tra cui una grande cattedra, sono riprodotti in un codice di Cosma Indicopleuste (sec. VI d. C.) alla Biblioteca Vaticana di Roma. Gli scavi hanno posto in luce un altare monumentale e altri edifici ellenistici.

Media


Non sono presenti media correlati