Questo sito contribuisce alla audience di

Agar

(ebraico hagar, fuga), personaggio biblico. Concubina di Abramo e madre d'Ismaele (Genesi, cap. 16, 21, 25). Alla nascita d'Isacco, Sara, la moglie legittima, la fa scacciare e Agar sta morendo con il figlio nel deserto quando un angelo la salva. S. Paolo (Galati, 4, 21-31) vede figurata in Agar e in suo figlio la vecchia legge mosaica, in Sara e in suo figlio Isacco la nuova legge promulgata da Gesù Cristo.

Media


Non sono presenti media correlati