Questo sito contribuisce alla audience di

Aghmat

capitale di un piccolo Stato berbero del Marocco meridionale che, nella prima metà del sec. XI, costituiva un centro culturale di rilievo per la presenza di dotti fuggiti dalla Spagna e dalla Tunisia. Conquistata dal capo almoravide Abū Bakr ibn ʽUmar nel 1057, la città cominciò lentamente a decadere.

Media


Non sono presenti media correlati