Questo sito contribuisce alla audience di

Ahl-i Ḥaḳḳ

(arabo, Uomini di Dio), confederazione di sette segrete islamiche concentrate soprattutto nell'Iran occidentale. Le sue origini non sono documentate: forse risalgono al sec. XVIII. Si tratta di formazioni sincretistiche che hanno alla base l'estremismo sciita e si connettono all'ismailismo e al sufismo; né mancano in esse influssi cristiani. Vi aderiscono gli strati più bassi della popolazione; hanno come fondamento le credenze in sette successive manifestazioni della divinità e nella metempsicosi. Per giungere alla purificazione finale, occorre un ciclo di 1001 incarnazioni. Il ciclo può essere abbreviato mediante le pratiche religiose.

Media


Non sono presenti media correlati