Questo sito contribuisce alla audience di

Albèra, Pàolo

sacerdote salesiano, secondo successore di Don Bosco (None 1845-Torino 1921). Consacrato sacerdote nel 1871, fondò la casa di Genova; nel 1881 divenne ispettore delle case salesiane di Francia e, dopo la morte di Don Bosco, direttore spirituale generale per 18 anni. Alla morte di Don Rua (1910) fu eletto rettor maggiore dei salesiani.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti