Questo sito contribuisce alla audience di

Alcock, John William

pilota inglese (Manchester 1892-Côte d'Evrard, Normandia, 1919). Insieme con A. W. Brown effettuò, a bordo di un bimotore Vickers Vimy, il 14 giugno 1919, la prima traversata atlantica senza scalo (della durata di 16 ore e 12 minuti), decollando da Saint John's di Terranova e atterrando a Clifden (Irlanda).

Media


Non sono presenti media correlati