Questo sito contribuisce alla audience di

Aleandri, Irenèo

architetto italiano (Sanseverino Marche 1795-Macerata 1885). Studiò a Roma all'Accademia di S. Luca; divenuto ingegnere governativo di Spoleto, operò nelle Marche e nell'Umbria (strade, viadotti, teatri comunali, chiese) ed è ricordato soprattutto per il suo progetto dello Sferisterio di Macerata (1821-29) in cui rielaborò temi classicisti attraverso forme sobrie e monumentali, caratteristica costante della sua opera.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti