Questo sito contribuisce alla audience di

Altamura

Guarda l'indice

comune in provincia di Bari (45 km), 467 m s.m., 427,83 km², 68.373 ab. secondo una stima del 2007 (altamurani), patrono: sant’ Irene (5 maggio).

Generalità

Cittadina delle Murge. Rappresenta l'unico esempio in Puglia di centro caratterizzato da una compatta rete di “claustri”, elementi urbanistici di derivazione greca e araba: sono vicoli ciechi, spesso tortuosi, terminanti in una piazzetta, attorno a cui si organizzano piccoli quartieri di case a una o due stanze. Il comune è compreso nel territorio del Parco Nazionale dell'Alta Murgia.

Storia

La peucetica Lupatia fu rifondata intorno al 1230 da Federico II che, con la concessione di privilegi, vi fece affluire latini, greci ed ebrei dai comuni vicini. Fu dominio di signori locali. Nel Settecento vi fu istituita un'università. È sede vescovile.

Arte

Nel nucleo antico si conservano tratti di mura megalitiche (sec. V-IV a. C.) e medievali. L'abitato è ricco di chiese e palazzi edificati tra i sec. XVI e XVIII. La chiesa di San Nicolò dei Greci fu eretta alla fine del sec. XIII. La costruzione della grandiosa cattedrale in pietra bruna fu avviata da Federico II nel 1232; riedificata nel sec. XIV e alterata nel sec. XVI, è costituita da elementi architettonici di epoche diverse, e conserva opere d'intaglio ligneo e dipinti rinascimentali. La facciata, tra due alti campanili, ha un rosone trecentesco e un portale gotico a baldacchino riccamente scolpito. Il Museo Archeologico Statale è diviso in quattro sezioni: preistorica, con una mostra fotografica sull'uomo di Lamalunga e reperti neolitici e dell'Età del Bronzo provenienti dai dintorni; arcaica, con ricchi corredi funerari delle necropoli rinvenute nella zona; classica ed ellenistica; altomedievale, con opere di oreficeria, tra cui spicca il cofanetto di Limosino (sec. XII) in rame dorato e smaltato.

Economia

L'agricoltura (cereali, legumi, uva e olive) e l'allevamento alimentano l'attività di trasformazione (mulini, pastifici, distillerie, frantoi e caseifici), cui si affianca la piccola industria, presente nei settori metalmeccanico, tessile, dell'arredamento, degli imballaggi, dei serramenti, dell'abbigliamento e dei materiali da costruzione. Prodotti rinomati sono il tipico pane di Altamura DOP, di grano duro, e i tessuti lavorati artigianalmente a telaio.

Curiosità e dintorni

Vi nacque il musicista Saverio Mercadante (1795-1870).Nella grotta di Lamalunga è visibile il cosiddetto “uomo di Altamura”, uno scheletro umano intero del Paleolitico, rinvenuto nel 1993.

Media


Non sono presenti media correlati