Questo sito contribuisce alla audience di

Amalrico I

re di Gerusalemme (1135-1174), figlio di re Folco d'Angiò e di Melisenda. Succeduto nel regno al fratello Baldovino III (1162), intervenne in Egitto (1163) in difesa dei Fatimiti, attaccati dall'atabeq siriaco Nūr ad-Dīn, e, dopo varie vicende, riuscì a stabilire sul Paese il protettorato franco (1167). Ne tentò poi la conquista; ma provocò una violenta opposizione e un nuovo intervento siriaco, che gli costò la perdita dell'Egitto (1169), dove nel 1171 si installò il Saladino.

Media


Non sono presenti media correlati