Questo sito contribuisce alla audience di

Amati

famiglia di liutai italiani, operanti a Cremona nei sec. XVI e XVII. Il capostipite fu Andrea, ideatore del primo violino. Antonio (Cremona ca. 1540-dopo il 1600) e Gerolamo (Cremona 1561-1630), figli di Andrea, firmarono sempre assieme i loro strumenti, in massima parte violini con vernice giallo-ambrata o rosso-dorata. Dopo Nicola, figlio di Gerolamo e massimo esponente della famiglia, la qualità della produzione decadde.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti