Questo sito contribuisce alla audience di

Amir Hamzah

poeta indonesiano (Sultanato di Langkat, Sumatra, 1911-1946). Discendente da una famiglia di sultani malesi, crebbe in un ambiente molto conservatore ma ricevette un'educazione eminentemente occidentale. Contro il colonialismo, sostenne il movimento della “Grande Indonesia” anteponendo alla vecchia, tradizionale società malese l'ideale di un'Indonesia unificata e moderna. Nel 1933 fu tra i fondatori della rivista Pudjangga Baru (Il letterato moderno), alla quale destinò gran parte della sua produzione poetica. Come numeri speciali della rivista pubblicò nel 1937 la raccolta Njanji Sunji (Canto solitario) e nel 1941 Buah Rindu (Desiderio).

Media


Non sono presenti media correlati