Questo sito contribuisce alla audience di

Andreus, Hans

pseudonimo del poeta e romanziere olandese Johan W. van der Zant (Amsterdam 1926-Putten 1977). Fece parte del movimento poetico de Vijftigers, sorto intorno al 1950. Nella sua prima opera poetica (Musica per animali che guardano, 1951) rivelò una vena musicale e giocosa. In seguito la sua lirica si fece più ispirata e più seria. Ricordiamo: L'ora esplosiva (1955), I sonetti della piccola follia (1957), Ascoltare con il corpo (1960) e la raccolta Poesie naturali (1970), per la quale vinse il premio Costantijn Huygens. Andreus è autore di numerosi libri per l'infanzia, tra i quali Maestro Pompelmoes (1969). Il suo romanzo più noto è Valentijn (1960).

Media


Non sono presenti media correlati