Questo sito contribuisce alla audience di

Antìpatro (generale macedone)

(greco Antípatros), generale macedone (ca. 390-319 a. C.). Governò Grecia e Macedonia durante il regno di Alessandro e domò la guerra libertaria di Agide III di Sparta. Fu in contrasto prima con Olimpiade e poi con lo stesso Alessandro, del cui impero non seppe intendere la nuova portata universalistica. La morte di Alessandro (323), avvenuta l'anno stesso in cui progettava di sostituirlo, rafforzò la sua posizione; contemporaneamente ebbe nuovo prestigio dalla vittoria riportata nella guerra lamiaca. Nel 321 a. C., col Trattato di Triparadiso, fu nominato ufficialmente reggente di Macedonia. Morì due anni dopo, nominando a succedergli Poliperconte.

Media


Non sono presenti media correlati