Questo sito contribuisce alla audience di

Aragonése, Bibliotèca-

biblioteca fondata a Napoli da Alfonso V d'Aragona alla metà del sec. XV e notevolmente accresciuta da Ferrante I. Ricca di preziosissimi manoscritti, la Biblioteca Aragonese fu quasi il simbolo di un'epoca di eccezionale splendore culturale per la città. Già nel 1495 tuttavia se ne incominciò la dispersione: i suoi resti si trovano ora sparsi in molte biblioteche di diverse nazioni.