Questo sito contribuisce alla audience di

Arniches y Barrera, Carlos

autore teatrale spagnolo (Alicante 1866-Madrid 1943). Ancor giovane si trasferì a Madrid, città di cui è nelle sue numerosissime opere (, , farse, tragicommedie, commedie grottesche) il testimone e il cronista ironico e beffardo. Tra i suoi più famosi sainetes: Las estrellas (Le stelle), El santo de la Isidra (1899; L'onomastico dell'Isidora), El amigo Melquíades (1914; L'amico Melchiade). Tra le commedie e le tragedie grottesche: La locura de Don Juan (La pazzia di Don Giovanni), Es mi hombre (1921; È il mio uomo), ¡Qué viene mi marido! (1922; Arriva mio marito!), La tragedia del pelele (1935; La tragedia del fantoccio).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti