Questo sito contribuisce alla audience di

Axel Springer Group

gruppo editoriale tedesco fondato da A. C. Springer nel 1946, con sede ad Amburgo, attivo nel settore dei quotidiani e della stampa periodica. Sviluppatosi nel secondo dopoguerra, di pari passo con l'evoluzione del settore e il forte aumento generale delle tirature, nel clima della rinascita tedesca, esso ha raggiunto negli anni Sessanta le dimensioni di un vero e proprio impero (il maggiore dell'Europa continentale). Costretta, per ovviare ai limiti di concentrazione imposti dal governo tedesco, a ridurre la propria presenza nella stampa periodica, la Axel Springer Group continua comunque a mantenere la leadership nel settore, con cinque quotidiani (Bild Zeitung, il più diffuso in Germania, l'influente Die Welt, BZ, Hamburger Abendblatt, Berliner Morgenpost), due giornali domenicali (Bild am Sonntag e Welt am Sonntag), riviste radiotelevisive e mensili specializzati. Del gruppo, che ha partecipazioni anche nel settore televisivo, fanno parte inoltre la casa editrice Ullstein Verlag e diverse emittenti radio.