Questo sito contribuisce alla audience di

Býčí skála, gròtta di-

una delle maggiori cavità naturali della Ceca, nella Moravia Meridionale, 20 km a N di Brno. Copiosi i resti paleolitici con abbondanti resti di fauna pleistocenica, ma non meno abbondanti i reperti riferibili alla prima Età del Ferro, con oggetti di bronzo e di ferro. Notevoli i ritrovamenti fatti nella prima sala della caverna con vaste zone di rogo e di focolare, contenenti, oltre ad asce litiche, frammenti di grossi vasi, perle vitree e di ambra, fibule di bronzo, armille, pendagli, anche molto materiale combusto, tra cui ossa animali e umane, nonché semi vegetali carbonizzati. Una quarantina di scheletri umani in posizione disordinata e scomposta erano in parte privi del capo o degli arti. Presso una parete si sono rinvenute ciste di bronzo e altri recipienti con cereali abbrustoliti, nonché oggetti vari per lo più metallici, tra cui ornamenti d'oro. La presenza di resti umani frammentari e di una specie di piccolo altare di pietra fa pensare dovesse trattarsi di grotta destinata a luogo di culto.

Media


Non sono presenti media correlati