Questo sito contribuisce alla audience di

Baeza

città della Spagna meridionale, nella provincia di Jaén (comunità autonoma: Andalusia), 40 km a NE del capoluogo, su un colle alla destra del Guadalquivir. § Baeza conobbe un momento di grande prosperità economica nel Cinquecento, periodo in cui vennero costruiti numerosi palazzi e chiese, che conferiscono alla città un caratteristico aspetto rinascimentale. Alcuni tra i principali edifici sono opera dell'architetto Andrés de Vandelvira, che vi diffuse le forme del classicismo rinascimentale. Nel 1567 egli iniziò il rifacimento della cattedrale gotica, portato a termine nel 1593 dal suo allievo Alonso Barba; ma la sua opera più importante è la cappella maggiore della chiesa del convento di S. Francesco (1540-46), che conserva anche portali e torri dello stesso periodo. Altri importanti edifici cinquecenteschi sono la casa del popolo (ca. 1530), il municipio (1559) e l'università (1593). Il palazzo dei conti di Benavente è invece un bell'esempio di gotico fiorito del periodo isabellino.

Media


Non sono presenti media correlati