Questo sito contribuisce alla audience di

Guadalquivir

fiume (lunghezza 657 km; bacino 58.003 km²) della Spagna, tributario dell'Oceano Atlantico. Nasce a 1340 m s.m. tra le Sierre di Cazorla e di Pozo Alcón e scorre verso NE, alimentando il lago artificiale del Tranco de Beas; quindi piega a SW, scorrendo nell'omonima depressione tra la Sierra Morena a N e la Cordigliera Betica a S e dopo aver bagnato le città di Cordova e Siviglia attraversa la zona paludosa chiamata “Las Marismas”, sfociando infine nel golfo di Cádice presso Sanlúcar de Barrameda. Suoi principali affluenti sono i fiumi Guadalimar, Jándula, Guadiato, Bembézar da destra, Guadiana Menor, Guadajoz e Genil da sinistra. Il fiume, le cui acque sono sfruttate a scopi irrigui e per la produzione di energia elettrica, è navigabile da Cordova alla foce e, per navi oceaniche, a valle di Siviglia.