Questo sito contribuisce alla audience di

Bagrjana, Elisaveta

pseudonimo della poetessa bulgara Elisaveta Belčeva (Sliven 1894-Sofia 1983). Ha cantato con toni delicati la propria vita interiore, l'amore per la patria, le lotte per il progresso e per la pace, rivelandosi la più dotata poetessa bulgara contemporanea. Dopo L'eterna e la santa (1923), ha pubblicato altri volumi di poesie come La stella del marinaio (1930), Cuore umano (1936), Cinque stelle (1952), Mattino di maggio (1972), Contrappunti (1973), Piccolo compagno di viaggio (1975), Ombre chiare. Liriche degli anni 1973-77 (1977).

Media


Non sono presenti media correlati