Questo sito contribuisce alla audience di

Baining

Guarda l'indice

Etnologia

Gruppo etnico della Nuova Britannia di nord-est, nell'arcipelago delle Bismarck, assegnato dalla maggior parte degli studiosi alle genti melanesiane. I Baining sono stanziati nella zona costiera centrale della penisola delle Gazzelle; parlano una lingua papuana e hanno antropologicamente alcuni caratteri affini ai Papua montani (statura, struttura grossolana, sviluppo della barba e dei baffi). Vivono allo stato seminomade di una rudimentale agricoltura; abitano capanne a pianta rettangolare con tetto a due spioventi; la loro società presenta una fusione di tradizioni patrilineari e matrilineari. Ancora praticata l'esposizione del cadavere, che solo raramente viene successivamente interrato.

Arte

La produzione artistica di maggior rilievo dei Baining è costituita da maschere usate in occasione delle feste del raccolto e negli avvenimenti di maggior rilievo della vita sociale. Tali maschere sono costituite da strutture lignee di grandi dimensioni (trasportabili solo da più persone), ricoperte da tessuto di corteccia o da intrecci di rafia, che riproducono in maniera fantastica motivi antropomorfi e zoomorfi. La colorazione, unitamente a ornamenti di frange e piume, ne accentua il carattere fantasioso.

Media


Non sono presenti media correlati