Questo sito contribuisce alla audience di

Baldr

(o Balder o Baldur), dio della religione degli antichi Germani; figlio di Odino, il sovrano degli dei, e di Frigg. Pare che il suo nome significhi “signore”. È raffigurato candido, puro, innocente. La sua vita è legata alla felicità degli dei, la cui “caduta”, prevista dalla mitologia germanica, incomincerà con la morte di Baldr. Questi sarà ucciso da Hodh con un ramo di vischio, dato che ogni altra pianta ha giurato di non fornire il legno per l'arma assassina. Molto è stato scritto su Baldr con l'intenzione d'interpretare il suo mito in chiave di un'ideologia di salvezza, soprattutto comparandolo con miti di altri popoli (per esempio il mito di Adone). Il culto di Baldr ci è attestato in alcune zone della Norvegia, dove, in seguito all'avvento del cristianesimo, il dio ha assunto alcuni tratti propri del Cristo.

Media


Non sono presenti media correlati