Questo sito contribuisce alla audience di

Baraković, Juraj

poeta croato (Zara 1548-Roma 1628). Scrisse tra l'altro il poema Jarula (1617), elaborazione poetica della Bibbia, e la vasta composizione Ninfa slava (1613), di contenuto patriottico e amoroso, non priva di vera poesia.

Media


Non sono presenti media correlati