Questo sito contribuisce alla audience di

Barbo, Marco

cardinale (Venezia ca. 1420-Roma 1491). La sua parentela con papa Paolo II gli procurò benefici ecclesiastici. Eletto vescovo a Treviso (1464), passò poi a Vicenza e nel 1471 divenne patriarca di Aquileia. Fu successivamente legato pontificio in Germania, Polonia, Ungheria e Norvegia e resse altre abbazie, ovunque stimato per integrità di costumi e per un illuminato mecenatismo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti