Questo sito contribuisce alla audience di

Barthélemy, Jean-Jacques

numismatico, archeologo e scrittore francese (Cassis 1716-Parigi 1795). Come custode e dal 1754 come capo del Cabinet du Roi a Parigi, introdusse nelle raccolte ivi conservate un metodo di classificazione rimasto valido per lungo tempo e le arricchì con nuove accessioni. Grande conoscitore dell'antichità, scrisse il romanzo Voyage du jeune Anacharsis en Grèce (1788), che diffuse in Europa l'immagine del mondo greco.

Media


Non sono presenti media correlati