Questo sito contribuisce alla audience di

Basciano

comune in provincia di Teramo (21 km), 388 m s.m., 18,69 km², 2381 ab. (bascianesi), patrono: san Flaviano (24 novembre).

Centro situato nel Subappennino abruzzese, sul versante destro della valle del fiume Vomano. Il borgo appartenne dal 1776 ai Barra-Caracciolo.§ Di aspetto medievale, conserva resti delle fortificazioni, la porta d'ingresso e la parrocchiale di San Flaviano (sec. XVI), con portale classicheggiante. La chiesa di Santa Maria (sec. XIV, rimaneggiata in età barocca), nella frazione omonima, ha un soffitto in maiolica e un altare maggiore ligneo barocco.§ L'agricoltura produce cereali, uva e ortaggi; è diffuso l'allevamento ovino e suino. L'industria opera nei settori tessile, alimentare (insaccati) e del mobile.

Media


Non sono presenti media correlati