Questo sito contribuisce alla audience di

Basquiat, Jean Michel

pittore statunitense (Brooklyn, New York, 1960-1988). Nel vivace e confuso contesto artistico americano, entro cui si manifestano continuamente nuove tendenze, la sua pittura, legata al graffitismo metropolitano, rimanda sia all'arte infantile, sia all'art brut, all'opera di W. De Kooning, di Cy Twombly e di J. Pollock, per la spontaneità e il vigore gestuale del segno. Nonostante sia scomparso ancora giovanissimo, Basquiat ha ottenuto ampi consensi da parte della critica internazionale. Espose alla Biennale di Venezia; partecipò al Documenta di Kassel e alla Triennale di Milano. Conquistatosi una fama europea, rientrò negli USA ove fu sostenuto, fra gli altri, da Andy Warhol, con il quale allestì una mostra di quadri realizzati insieme, a New York.

Media


Non sono presenti media correlati