Questo sito contribuisce alla audience di

Baucina

comune in provincia di Palermo (34 km), 550 m s.m., 24,34 km², 2031 ab. (baucinesi), patrono: santa Fortunata (10 settembre).

Centro situato alle pendici del pizzo Calofaro. Fondato nel 1626, fu feudo dei Calderone e poi del marchese di Montemaggiore. § L'abitato ha pianta a scacchiera.La chiesa madre di Santa Rosalia custodisce un crocifisso ligneo sette-ottocentesco della scuola di S. Bagnasco. Nella chiesa del Collegio è un'urna contenente le spoglie di Santa Fortunata. § L'agricoltura produce cereali e olive; l'allevamento (bovini, caprini) alimenta una vivace attività lattiero-casearia. Operano aziende alimentari (oleifici).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti