Questo sito contribuisce alla audience di

Baza (Spagna)

città (22.581 ab., stima 2006) della Spagna meridionale, nella provincia di Granada (comunità autonoma: Andalusia), 78 km a ENE del capoluogo. Situata a 848 m sul versante settentrionale della sierra omonima (2269 m), è mercato agricolo, sede di industrie alimentari (prosciutti e olio), tessili e dei materiali da costruzione. § Conosciuta fin dai tempi dei Romani (Basti) e divenuta nel sec. XV una delle piazzeforti del regno musulmano di Granada, nel 1489 fu assediata invano dalle truppe di Ferdinando il Cattolico. Capitolò infine grazie a trattative segrete fra il re cristiano e il difensore musulmano, Yahía Alnayar (chiamato dagli Spagnoli Cid o Sidi Hiaya). Questi, divenuto cristiano, cedette la piazzaforte, dopo aver simulato di difenderla, e ottenne in cambio ricche ricompense dai re cattolici.

Media


Non sono presenti media correlati