Questo sito contribuisce alla audience di

Bełza, Władysław

poeta polacco (Varsavia 1847-Leopoli 1913). Coltivò la lirica sociale e patriottica, in voga dopo la fallita insurrezione del 1863, nei Canti lirici (1868). Grande popolarità ebbero i suoi versi per ragazzi, specialmente il Catechismo del bimbo polacco (1900).

Media


Non sono presenti media correlati