Questo sito contribuisce alla audience di

Bebel, Heinrich

umanista tedesco (Ingstetten, Württemberg, 1472-Tubinga 1518). Riconosciuto come uno dei maggiori latinisti del suo tempo, fu incoronato poeta da Massimiliano I. Nelle sue invettive contro la Scolastica attinse ampiamente alla tematica della predica popolare, mentre nello stile s'ispirò a Poggio Bracciolini. È anche autore di elegie, inni e scritti di retorica.

Media


Non sono presenti media correlati