Questo sito contribuisce alla audience di

Belardi, Wàlter

linguista italiano (Roma 1923). Professore all'Università di Roma e direttore della sezione linguistica degli Annali dell'Istituto Universitario Orientale di Napoli (AION), è studioso versatile e acuto sia di problemi di linguistica generale e di fonematica (Introduzione alla fonologia, 1953; Dizionario di fonologia in collaborazione con N. Minissi, 1962), sia di problemi di linguistica storica e comparata indeuropea e romanza; nella sua produzione spiccano il Profilo linguistico dell'Europa (1965), i Capitoli di grammatica dell'alto tedesco antico (1968), Il linguaggio nella filosofia di Aristotele (1975), Superstitio (1976), Studi mithraici e mazdei (1977), Filosofia, grammatica e retorica nel pensiero antico (1985), l'antologia di lirica dialettale, curata con G. Faggin, La poesia friulana del Novecento (1987).

Media


Non sono presenti media correlati