Questo sito contribuisce alla audience di

Bellini, Màrio

architetto e designer italiano (Milano 1935). Ha insegnato all'Università di Venezia (1962-65), alla Hochschule für angewandte Kunst di Vienna (1982-83) e dal 1983 al 1985 ha tenuto dei corsi alla Domus Academy di Milano. Indirizzata la propria attività prevalentemente all'ambito dell'industrial design, ha ottenuto numerosi riconoscimenti a livello internazionale; alcune sue opere sono esposte nella collezione permanente del Museo d'Arte Moderna di New York che, nel 1987, gli ha dedicato una mostra monografica. Dal 1986 al 1991 è stato direttore della rivista di architettura Domus. Nel campo della progettazione architettonica ricordiamo il progetto per gli interni del Padiglione Italiano per la Scienza all'Expò di Tsukuba (1985), quello del Parco delle Rapide dell'Adda e lo studio di parte della nuova sistemazione di via Veneto a Roma. Appassionato d'arte, collezionista, si è più volte dedicato all'allestimento di mostre d'arte. Altri progetti significativi quelli per il complesso Goshikidai Marina Resort, Giappone, 1992-1993; per le Stolitza Towers di Mosca, 1995-1996; per il Dubai Creek Complex, Emirati Arabi Uniti, 1994: nuova sede della Banca Cassa di Risparmio di Firenze (2003); progettazione del centro della città di Tian Jin in Cina (2003).

Media


Non sono presenti media correlati