Questo sito contribuisce alla audience di

Benèvoli, Antònio

medico italiano (Norcia 1685-Firenze 1756). Oculista e chirurgo, diede notevoli contributi all'elaborazione di nuove tecniche operatorie sull'apparato urinario, sull'occhio e per la cura delle ernie intestinali. Osservò per primo che la cataratta dell'occhio è conseguenza dell'opacamento del cristallino (1722).

Media


Non sono presenti media correlati