Questo sito contribuisce alla audience di

Benedek, László

regista cinematografico statunitense di origine ungherese (Budapest 1907-New York 1992). Formatosi tecnicamente in Europa, legò il suo nome a due film prodotti da S. Kramer: Morte di un commesso viaggiatore (1951) e soprattutto Il selvaggio (1954), con Marlon Brando, che diede il via alla contestazione giovanile sullo schermo. Nel 1955 realizzò All'Est si muore nella Germania Occidentale. Altri film sono: Avventura a Malaga (1960), L'assassino arriva sempre alle 10 (1970).

Media


Non sono presenti media correlati